Un sogno chiamato pensione

Ammettiamo invece che il sistema pensionistico continui a funzionare come si deve. Ecco cosa ci viene proposto: Accantonate oggi dei contributi: lo Stato li conserverà per voi, li investirà sapientemente e ve li ridarà per spenderli un domani, quando vi ritirerete dal lavoro. Sinceramente, pensate a un qualunque partito politico odierno e ditemi se, in tutta coscienza e potendo scegliere, accettereste di dargli dei soldi da investire sulla promessa che ve li ridarà!? Fa sorridere il solo pensiero, vero? Eppure la pensione è una «conquista dei lavoratori»

Cit. Lorenzo Ait

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.