Ritagliare foglietti che passione

Un tipo che voleva diventare milionario si avvicinò a un ricco imprenditore di successo chiedendogli consigli su come fare per poter raggiungere tale <‘risultato>’: “Guadagno solo millecinquecento dollari al mese, ma vorrei essere milionario; come posso fare?».“Vuoi veramente saperlo?» chiese l’uomo d’affari.La risposta fu affermativa.«Allora, per prima cosa fai questo: prendi dei vecchi fogli di giornale, ritagliali in un milione di pezzetti delle dimensioni delle banconote da un dollaro e impacchettali con cura mille per volta, come se fossero mazzette appena ritirate dalla banca!»“Un milione di foglietti di carta di giornale?» esclamò l’uomo. “Come potrà aiutarmi a diventare ricco?””Non ti preoccupare. Fidati di me e fallo!» rispose il milionario. Dopo due settimane, come d’accordo, si incontrarono nuovamente:”Ebbene? Hai fatto ciò che ti avevo detto? Hai ritagliato e portato il tuo milione di banconote?”
“Be’… l’ho fatto per un po’…» rispose con imbarazzo l’uomo. “Ne ho ritagliate alcune, ma poi era faticoso e inoltre mi sembrava inutile… Comunque, quelle che ho ritagliato le ho qui con me.»L’imprenditore divenne scuro in volto, prese il sacchetto pieno di foglietti di carta di giornale ammucchiati alla rinfusa e in silenzio iniziò a contarli. Dopo qualche minuto alzò lo sguardo dai ritagli di giornale, ora impilati ordinatamente sul tavolo come tanti mazzi di carte da gioco. «Qual è il tuo attuale guadagno mensile?» chiese a bruciapelo al suo interlocutore, come se già sapesse quale sarebbe stata la risposta che stava per ricevere.“Circa millecinquecento dollari al mese» disse l’uomo con voce tremula…“Be’, forse è una combinazione» disse l’imprenditore, con un sorriso velato di sarcasmo, ma è esattamente la quantità di foglietti che hai ritagliato!»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *