Ordine Good Till Cancel (GTC)

Cos’è un ordine GTC?

GTC è l’abbreviazione di “good till cancelled” e vuol dire che l’ordine rimane attivo finché si verifica una di queste 2 condizioni:

a) viene annullato

b) l’operazione è completata.

I trader statistici usano spesso questo tipo di ordine, in quanto può essere disposto con largo anticipo e lasciato lì, invece di dover essere disposto giorno per giorno.

Cosa c’è da sapere sugli ordini GTC…

Sebbene il nome suggerisca che l’ordine ha una durata indefinita, i broker fissano solitamente un limite di 30-90 giorni, così da evitare che l’ordine cada in quel pericolosissimo posto chimato dimenticatoio. Se non viene portato a termine entro tale lasso di tempo, l’ordine viene annullato o prorogato.

Gli ordini GTC vanno di pari passo con gli ordini condizionati, il che significa che l’ordine GTC viene eseguito soltanto se sono soddisfatte le condizioni indicate. Per esempio, se vuoi acquistare uno strumento finanziario a un determinato prezzo, il tuo ordine sarà evaso soltanto quando lo strumento raggiungerà quel prezzo.


Dove hai sentito parlare di ordini GTC?

Il New York Stock Exchange (NYSE) e il NASDAQ hanno smesso di accettare ordini GTC e ordini condizionati GTC a febbraio 2016, al fine di sensibilizzare in merito al rischio associato a questo genere di ordini nei casi di elevata volatilità dei mercati.

È ancora possibile trasmettere ordini GTC e ordini condizionati GTC alla maggior parte dei broker, ma non più direttamente al NYSE e al NASDAQ.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *